GDPR e decreto attuativo: come si traduce sul piano pratico?

Pubblicato in G.U. (D.Lgs. n. 101/2018) il 4 settembre 2018

Data e Orario

17/10/2018 ( orario 10:00-17:00 )

Sede

Sede Ti Forma
Via G. Paisiello 8, 50144 Firenze

Destinatari

CIO, ICT Manager, Legal, Ufficio Compliance e figure aziendali preposte alla sicurezza

delle informazioni.

Relatori

Dr. Marco Parretti

Consulente in diritto delle nuove tecnologie

Dr. Lorenzo Colzi

Consultant in diritto delle nuove tecnologie

Presentazione

Dopo molta attesa, lo scorso 4 settembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo di armonizzazione del Codice Privacy al Regolamento UE 2016/679. Un passaggio dal “vecchio” al “nuovo” codice della privacy tra continuità e novità. Se, al momento, i provvedimenti e le autorizzazioni generali del Garante, nonché i Codici di condotta vigenti, manterranno la propria efficacia, si prevedono innanzitutto il potenziamento del sistema penale con nuove ipotesi di reato, ulteriori regole per l’applicazione delle sanzioni amministrative e modalità semplificate di adempimento degli obblighi per le PMI.

Nell’attuale contesto normativo chiaramente complesso, le cui fonti regolatori e sono il GDPR, il nuovo decreto legislativo (D.Lgs. n. 101/2018) che riformula il vecchio Codice Privacy (D.Lgs. n. 196/2003) e i Provvedimenti del Garante, il corso vuole focalizzare i principali elementi di continuità e novità che inquadrano le prime fasi di armonizzazione della normativa privacy sul territorio nazionale.

scarica il programma

Modalità di adesione

Le iscrizioni, da effettuarsi mediante la seguente scheda di adesione, potranno pervenire entro e non oltre mercoledì 10 ottobre 2018:

scarica la scheda di adesione

L’eventuale disdetta di partecipazione può essere comunicata solo in forma scritta (a mezzo fax o e-mail) alla Segreteria Organizzativa entro sette giorni dallo svolgimento dell’iniziativa; oltre questo termine, è prevista la fatturazione dell’intera quota. La mancata partecipazione, non dà diritto alla restituzione del corrispettivo.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, l'evento verrà rinviato e/o annullato. Il cliente che avrà già versato la quota di iscrizione sarà totalmente rimborsato. Altrimenti, sarà possibile richiedere la partecipazione ad altro evento formativo almeno dello stesso importo (salvo conguaglio).

L'evento deve considerarsi confermato, salvo diversa comunicazione da parte di Ti Forma. Si raccomanda la massima puntualità.

 

Modalità di pagamento

  • Bonifico bancario anticipato (prima dell'evento) - intestato a Ti Forma Srl presso Banca Nazionale del Lavoro - Agenzia n. 3 Firenze Codice IBAN: IT 56 N010 0502 8030 0000 0001 659  

    Come causale indicare: il numero identificativo dell’evento “ID n° 3501” e il/i nominativo/i del/i partecipante/i.

    Le commissioni del bonifico sono a carico del cliente.

  • Assegno bancario non trasferibile intestato a Ti Forma srl (da consegnare alla Segreteria organizzativa in sede di svolgimento dell'evento)

  • Contanti (da consegnare alla Segreteria organizzativa in sede di svolgimento dell'evento)

Quote di Iscrizione

Associati a Confservizi Cispel Toscana/Ti Forma € 350,00 + IVA (se dovuta)

Associati a Confservizi Cispel Toscana/Ti Forma per due o più persone € 315,00 + IVA (se dovuta)

NON associati a Confservizi Cispel Toscana/Ti Forma € 400,00 + IVA (se dovuta)

NON associati a Confservizi Cispel Toscana/Ti Forma per due o più persone € 360,00 + IVA (se dovuta)

Spiacente, il periodo utile per registrarsi a questo evento è scaduto.

Ritorna alla lista